Metro Bari-Bitritto, la conclusione dei lavori slitta ancora: "Pronta entro fine anno"

Sopralluogo di Fal e istituzioni locali: il completamento dell'opera annunciato per il 2017 , ma la consegna dei lavori era già prevista per dicembre 2015, e poi per lo stesso mese del 2016

Dieci chilometri di binari, per collegare Bitritto a Bari, passando per i quartieri baresi di Loseto e Carbonara-Santa Rita. La metropolitana di superficie Bari-Bitritto potrebbe finalmente entrare in funzione alla fine del 2017. 

Il nuovo annuncio questa mattina, durante un sopralluogo che ha visto la partecipazione, tra gli altri, del presidente di Ferrovie Appulo Lucane, Matteo Colamussi, del sindaco Antonio Decaro e dell'assessore regionale ai Trasporti, Gianni Giannini.

Dunque, la nuova metro dovrebbe finalmente vedere la luce entro la fine del 2017. Il condizionale pero è d'obbligo, per un'opera che i cittadini attendono da più di vent'anni, e che ancora vede slittare la data del suo completamento. Dopo uno stop durato anni, i lavori sono finalmente ripresi nel 2013, con l'obiettivo di chiudere il cantiere entro dicembre 2015. Una scadenza poi slittata al 2016, e ancora una  volta disattesa.

E' stato lo stesso presidente delle Fal a spiegare le ragioni dei ritardi. "Il cantiere ha subito dei rallentamenti - ha affermato Colamussi - principalmente perchè in corso d'opera abbiamo incontrato numerose interferenze di sottoservizi non segnalati (Acquedotto, Enel, Amgas e Telecom) ma anche per questioni legate a lavori di innesto sulla rete ferroviaria nazionale di RFI con relative procedure autorizzative e di sicurezza. Da ultimo poi sono intervenute le nuove, ulteriori, norme di sicurezza dettate dall'Ansf che si applicano anche a linee di nuova costruzione come la Bari - Bitritto". "I lavori sono a buon punto - ha detto ancora Colamussi - e, salvo ulteriori imprevisti, dovrebbero finire entro l'estate per poi procedere con il collaudo e la messa in esercizio entro fine anno".

E proprio a Ferrovie Appulo Lucane si erano rivolti nelle scorse settimane i cittadini del Comitato 'Progetto Loseto', che da tempo si battono per chiedere il completamento dell'opera, organizzando anche un flash mob in piazza a Carbonara, per denunciare i nuovi ritardi nella conclusione dei lavori e l'assenza di spiegazioni da parte di Fal.

"Questo - ha spiegato il sindaco Decaro - è il terzo collegamento metropolitano ferroviario extraurbano tra Bari e i Comuni della prima cintura della città metropolitana". Alle due fermate intermedie di Loseto e Carbonara-Santa Rita, dovrebbe successivamente aggiungersene un'altra presso lo stadio San Nicola. Il collegamento, ha detto ancora Decaro, "permetterà ai cittadini di Bitritto e ai residenti di alcuni quartieri periferici di Bari di raggiungere direttamente il centro cittadino in circa 15 minuti, con una frequenza delle corse pari a 30 minuti. Si tratta di un sistema cadenzato che migliorerà notevolmente il servizio di trasporto metropolitano su ferro".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l'entrata in funzione della linea, l'assessore ai Trasporti Giannini parla di "tempi tecnici". "La certezza della realizzazione dell’intervento - assicura l'assessore - non può quindi più essere messa in discussione. L’apertura avverrà nei tempi tecnici strettamente necessari per la conclusione dei lavori e per la messa in esercizio. L’intervento concretizzerà un altro pezzo di metropolitana di superficie, che collegando Bitritto e Loseto a Bari centrale in pochi minuti, si aggiungerà al collegamento della stazione centrale con il San Paolo e alla linea Fal per il Policlinico. Questo consentirà alla città metropolitana di sviluppare un piano del Trasporto pubblico locale sostenibile, moderno e rispondente alle richieste dell’utenza".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Vipera in giardino: come riconoscerla e cosa fare in caso di morso

  • Raffaele Fitto positivo al Covid-19 con la moglie, l'annuncio: "Tampone dopo contagio di uno stretto collaboratore"

  • Il Coronavirus fa ancora paura nella provincia: un decesso a Polignano, crescono i contagi a Noicattaro

  • Vento forte e temporali in arrivo nel Barese: scatta l'allerta meteo arancione

  • Contagi dopo festa di 18 anni, chiude scuola ad Altamura: "Inconcepibili party per ballare"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento