Cronaca

Metro, 'raddoppia' la stazione di San Girolamo: diventerà hub cittadino

Si sblocca l'attuazione dell'accordo del febbraio 2010 tra Rfi, Ferrotramviaria e Regione, per l'utilizzo del V binario Ovest della stazione centrale: ridotti da 40 a 30 minuti i tempi di attesa dei treni. Decaro: "Presto anche un parcheggio di scambio a Lamasinata"

La stazione di San Girolamo 'raddoppia' e i tempi di attesa per la metropolitana del San Paolo e i treni verso il Nord Barese si ridurranno di un quarto. E' stata sancita, questa mattina, l'intesa tra Ferrotramviaria, Rfi e Regione Puglia per l'attuazione della Convenzione del 19 febbraio 2010 sulla cessione del V binario ovest della Stazione Centrale di Bari. In questo modo, ci sarà un ulteriore binario d'ingresso nel nodo ferroviario del capoluogo, consentendo di aumentare la frequenza delle corse, da 40 a 30 minuti.

La stazione di San Girolamo, grazie all'accordo, diventerà un vero e proprio hub di accesso alla città, potendo contare su un doppio binario e, in futuro, su un parcheggio di scambio: i pendolari in arrivo a Bari da Nord, potranno quindi lasciare l'auto ed arrivare in centro utilizzando la metro "riducendo - spiega il sindaco Antonio Decaro - tempi e costi degli spostamenti" anche verso il San Paolo e l'Aeroporto di Palese, poiché non sarà più necessario arrivare in stazione centrale e cambiare un altro treno. 

Il parcheggio Lamasinata avrà 200 posti auto e 16 per i bus: "Sarà - annuncia il primo cittadino - uno dei capolinea del futuro Tram del mare, una linea diretta che collega la città da Pane e Pomodoro a San Girolamo". Nel 2015, inoltre, quando, al termine dei lavori e dei collaudi, verrà attivato il prolungamento della metro per il San Paolo con l'apertura del tratto fino a 'Cecilia', i tempi di percorrenza potranno essere ulteriormente ridotti, fino a 20' per treno.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metro, 'raddoppia' la stazione di San Girolamo: diventerà hub cittadino

BariToday è in caricamento