menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Addio a 'Michele delle monetine', il ricordo sui social: "Sempre pronto a strappare un sorriso"

Michele era una presenza fissa a Bari vecchia: con le sue gag 'spaventava' i passanti e regalava allegria e sorrisi

"Eri la simpatia e l'allegria vivente", "Sempre sorridente, pronto a mascherarsi per 'spaventarci' e strapparci un sorriso", "Grazie dei sorrisi e delle risate quando saltavi fuori all'improvviso", "Bari continuerà a sorridere pensando a te", "Porta la stessa allegria anche agli altri lassù".

Una valanga di messaggi, per salutare 'Michele delle monetine'. La notizia della sua morte, diffusa con un post su Fb, ha subito suscitato i commenti e i ricordi dei tanti che, frequentando Bari vecchia e le strade del murattiano, l'avevano spesso incontrato.

Michele era una presenza 'fissa' nei luoghi della movida. Si appostava alle spalle del suo 'bersaglio' di turno, lanciando un urlo per farlo spaventare. Chi ormai lo conosceva, però, di Michele non aveva paura. Era il suo modo di far sorridere, talvolta anche ricorrendo ad 'accessori' stravaganti, talvolta ricevendo qualche spicciolo. Eppure Michele aveva anche subito aggressioni da parte di bulli e malintezionati, ma non aveva mai perso il sorriso.

"Lui - scrive qualcuno ricordandolo - era il più ricco di tutti da regalare sorrisi". "Bari ti ricorderà".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento