Cronaca Poggiofranco / Via Carrante Aurelio

Via Carrante, migranti occupano il mercato ma scatta subito lo sgombero

In mattinata il blitz di una quarantina di extracomunitari nella struttura di Poggiofranco, ma poche ore dopo il mercato è stato sgomberato da carabinieri e polizia in tenuta antisommossa

Hanno scavalcato la recinzione, e sono entrati all'interno della struttura che ospitava il mercato di via Carrante, al quartiere Poggiofranco. A tentare il 'blitz', questa mattina, è stato un gruppo di circa 40 migranti. L'occupazione, tuttavia, è durata poche ore.

Sul posto sono giunti prima i vigili urbani, che hanno cercato di capire le ragioni della protesta, poi le forze dell'ordine, inviate dalla Procura, che hanno proceduto allo sgombero.

I migranti hanno spiegato di aver tentato l'occupazione perchè non hanno più un posto in cui dormire. Dopo aver ottenuto il riconoscimento dello status di rifugiato non possono più stare al Cara. Per alcune settimane hanno dormito all'interno dell'ex casa del rifugiato, al porto, ma poi hanno lasciato la struttura. Dopo lo sgombero alcuni di loro sono stati ricevuti dall'assessore Losito, mentre il sindaco Emiliano si è impegnato a chiedere un incontro sulla questione al prefetto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Carrante, migranti occupano il mercato ma scatta subito lo sgombero

BariToday è in caricamento