Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca

"Ebreo anche qui", lettera con minacce di morte al console israeliano De Santis

Il diplomatico barese ha ricevuto una missiva con una croce rossa e una scritta minatoria in inglese. Si tratterebbe dell'ultimo di una serie di atti intimidatori

Foto Fb Luigi De Santis

Minacce di morte sono state recapitate nella cassetta della posta del console d'Israele in Italia, Luigi De Santis. Ieri, infatti, il diplomatico barese ha rinvenuto un biglietto con una croce rossa al centro e con la scritta 'Ebreo anche qui' in inglese. De Santis ha riferito all'Ansa che si tratta de "l'ultimo di una serie di atti intimidatori", aggiungendo che in passato fu bersaglio "di una minaccia di morte esplicita da parte di soggetto di origine tedesca Al Consolato chiese di me, lo incontrai e mi minacciò dicendo 'ammazzo te e tutti gli israeliani'; aggiungendo poi che si sarebbe fatto trovare sotto la mia abitazione il giorno dopo. E così fu". De Santis, da tempo, è in contatto diretto con Digos e Carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ebreo anche qui", lettera con minacce di morte al console israeliano De Santis

BariToday è in caricamento