"Il 2 novembre è arrivato e devi morire": minaccia l'ex collega, arrestato 48enne

L'uomo, con precedenti penali, è stato bloccato dalla Polizia a Bitonto: avrebbe vessato la sua vittima da oltre un anno, intensificando lo 'stalking' negli ultimi mesi

La Polizia ha arrestato un 48enne di Bitonto accusato di atti persecutori nei confronti di una ex collega di lavoro. L'uomo, con precedenti di polizia, avrebbe minacciato la donna fin dall'anno scorso quando venne già colpito da un avviso di conclusione di altre indagini già avviate a suo carico. Il 48enne, però, avrebbe continuato a vessare la vittima minacciandola di morte con sempre maggiore frequenza, creando una specie di macabro conto alla rovescia avendole anticipato che "..…il 2 novembre è arrivato e devi morire…". Gli agenti del Commissariato bitontino hanno quindi raccolto ulteriori elementi a carico del 48enne: il gip del Tribunale di Bari, su richiesta della Procura, ha poi emesso un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti dell'uomo, condotto poi nel carcere di Bari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Puglia undici nuovi casi: cinque contagi registrati nel Barese, i pazienti positivi salgono a 170

  • Coronavirus, salgono i nuovi contagi in Puglia: oggi sono 26, undici in provincia di Bari

  • Coronavirus, in Puglia obbligo di quarantena per chi rientra da Malta, Grecia e Spagna

  • Sei turisti del Lussemburgo in vacanza a Monopoli positivi al covid: il test prima di partire per la Puglia

  • Venti nuovi casi di covid in Puglia, nove nel Barese: "Cittadini rientrati da Grecia, Malta e Lombardia"

  • Sette nuovi casi di Coronavirus in Puglia (su oltre 2200 test): tre sono in provincia di Bari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento