Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Non vuole aspettare il turno, minaccia di morte il medico in servizio e scatena il caos nell'ambulatorio

L'episodio al Serd di via Amendola: l'uomo, un 40enne, avrebbe minacciato il personale impedendo anche la somministrazione della terapia ai numerosi altri utenti presenti. E' stato rintracciato e denunciato dalla polizia

Si rifiuta di aspettare il proprio turno per ricevere la terapia, e minaccia di morte medico e personale in servizio, gettando scompiglio tra i presenti. E' accaduto al Ser.d (Dipartimento Dipendenze Patologiche, ex Sert) di via Amendola, a Bari. L'uomo, un pregiudicato 40enne di Japigia, è stato successivamente rintracciato e denunciato per minacce gravi e interruzione di pubblico servizio dagli agenti delle Volanti. Secondo quanto ricostruito, l'uomo si sarebbe rifiutato di attendere il proprio turno e avrebbe perciò rivolto minacce di morte ad un medico in particolare, impedendo la regolare attività di somministrazione della terapia anche a numerosi altri utenti. 

(foto di repertorio)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non vuole aspettare il turno, minaccia di morte il medico in servizio e scatena il caos nell'ambulatorio

BariToday è in caricamento