Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Minaccia l'impiegato comunale per ottenere un sussidio, in manette 43enne a Modugno

I carabinieri hanno arrestato l'uomo, incensurato, con l'accusa di tentata estorsione

Minaccia un impiegato comunale per costringerlo a versargli un sussidio in denaro. E' accaduto a Modugno, dove i carabinieri hanno arrestato un 43enne incensurato del luogo con l'accusa di tentata estorsione.

A denunciare l'episodio è stato lo stesso dipendente pubblico, che ha allertato i carabinieri. L'uomo si sarebbe presentato allo sportello e con fare minaccioso avrebbe cercato di costringere l'impiegato a fargli ottenere un sussidio in denaro. Dopo l'intervento dei carabinieri, il 43enne, incensurato, è stato arrestato e sottoposto ai domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia l'impiegato comunale per ottenere un sussidio, in manette 43enne a Modugno

BariToday è in caricamento