Cronaca

Pedinamenti e minacce all'ex moglie, 40enne bitontino arrestato per stalking

Da circa due anni l'uomo perseguitava la vittima seguendola e minacciandola. Lunedì scorso: dopo averla pedinata, l'ha bloccata e picchiata

Minacce, appostamenti e pedinamenti si ripetevano ormai da due anni. Da quando, cioè, il loro matrimonio era finito, ma lui, un 40enne di Bitonto, non si era rassegnato alla fine della relazione. E allora aveva preso a perseguitare l'ex moglie, una 32enne barese, fino a renderle la vita impossibile.

L'epilogo della storia lunedì scorso. Per l'ennesima volta, il 40enne ha pedinato la sua vittima da casa fino al posto di lavoro, a Bari. Poi, arrivato su via Amendola, l'ha bloccata e picchiata. Solo l'intervento di alcuni colleghi della donna ha permesso di evitare il peggio, mettendo in fuga l'aggressore.


In seguito all'aggressione la donna ha sporto l'ennesima denuncia, raccontando anche che la sera precedente l'ex marito aveva tentato di investirla con l'auto. Il 40enne è stato rintracciato presso la sua abitazione e arrestato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedinamenti e minacce all'ex moglie, 40enne bitontino arrestato per stalking

BariToday è in caricamento