Atti persecutori e divieto di avvicinamento non seguito: misure cautelari e denunce per quattro stalker nel Barese

I provvedimenti hanno interessato i comuni di Alberobello, Castellana Grotte e Monopoli. Le due denunce riguardano "condotte riferibili a genitori separati" spiegano dalla polizia

Misure cautelari e denunce per bloccare fenomeni di stalking nel Barese. È il risultato di due diversi interventi della polizia, che hanno eseguito le misure nei confronti di due stalker e denunciato due persone per mancata esecuzione dolosa di provvedimenti del giudice, interrompendo così condotte persecutorie che potevano avere conseguenze irreparabili per le vittime.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Agli indagati, uno di Alberobello e l'altro di Castellana Grotte, è stato imposto il divieto di avvicinamento alla persona offesa. In difesa di altre due 'vittime vulnerabili', a Monopoli, i poliziotti hanno denunciato due persone che hanno commesso il reato di mancata esecuzione dolosa di provvedimenti del giudice; "in entrambi i casi si tratta di condotte riferibili a genitori separati" spiegano dal Commissariato di Monopoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Puglia undici nuovi casi: cinque contagi registrati nel Barese, i pazienti positivi salgono a 170

  • Coronavirus, in Puglia obbligo di quarantena per chi rientra da Malta, Grecia e Spagna

  • Coronavirus, salgono i nuovi contagi in Puglia: oggi sono 26, undici in provincia di Bari

  • Sei turisti del Lussemburgo in vacanza a Monopoli positivi al covid: il test prima di partire per la Puglia

  • Venti nuovi casi di covid in Puglia, nove nel Barese: "Cittadini rientrati da Grecia, Malta e Lombardia"

  • Lotta al coronavirus, in Puglia torna obbligo mascherine in luoghi aperti affollati e discoteche

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento