Papa Francesco a Bari, ecco le misure in programma: "Strade chiuse, parcheggi per residenti e maxischermi"

Questa mattina l'incontro con il Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica per la visita in programma il 7 luglio. "Potremmo bloccare il lungomare al traffico già dal giorno precedente"

E' partita la macchina organizzativa del Comune per la visita di Papa Francesco a Bari, in programma il prossimo 7 luglio. In mattinata si è svolto il Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica, durante il quale sono stati trattati i punti più importanti in vista del maxi evento, che sarà seguito da diversi media internazionali.

Le strade chiuse al traffico

Uno di questi è la viabilità, visti i spostamenti previsti dal Santo Padre: nella mattinata del 7 luglio il Papa si fermerà nella Basilica di San Nicola, per poi spostarsi su un autobus scoperto in largo Gianella con i patriarchi della Chiesa russa. Sul lungomare sarà allestito un palco sul quale è prevista una preghiera collettiva con la cittadinanza. "L'impatto sarà simile a quello del G7" spiegano dal Comune, che conta di chiudere al traffico il tratto del lungomare De Tullio ch va dalla Questura al ponte di via Vagno, oltre al lungomare Araldo di Crollalanza e Nazario Sauro. Sarà probabilmente chiuso alle auto anche corso Vittorio Emanuele nel borgo antico, da piazza Massari fino all’incrocio con corso Cavour, strada che sarà bloccata fino all’altezza del teatro Petruzzelli.

Le chiusure potrebbero partire già dal 6 luglio, quando l’intera area della città interessata dall’evento sarà bonificata. Molto probabile anche chiusura via Dalmazia. 

Parcheggi e altri provvedimenti

L’amministrazione comunale è già da tempo a lavoro per attrezzarsi per tempo anche e soprattutto per la sosta, sia per accogliere le migliaia di fedeli e curiosi che arriveranno, sia per i residenti che in quei giorni potranno scontare qualche disagio. Da Palazzo di città si sta valutando la possibilità di individuare alternative valide per i residenti con il pass ztl. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vista la giornata estiva, in cui si attendono temperature calde, l'amministrazione comunale sta lavorando a tutti gli aspetti organizzativi per accogliere al meglio le migliaia di fedeli che arriveranno a Bari per partecipare al momento di preghiera pubblica che Papa Francesco farà a Bari il prossimo 7 luglio. Per evitare grandi assembramenti e favorire la partecipazione di quanti più cittadini possibile l'amministrazione sta pensando anche di distribuire lungo tutto il percorso dove si svolgerà la manifestazione dei maxischermi che riprendano quanto accadrà sul palco di largo Giannella e sul sagrato della Basilica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto in via Napoli, muore operaio 35enne: lascia moglie e due bambini

  • Covid, Emiliano chiude tutte le scuole in Puglia: da venerdì 30 ottobre stop alla didattica in presenza

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • Le mani della criminalità organizzata sul settore agroalimentare in Puglia: 48 arresti

  • Positivo al Covid, ma era al lavoro nel negozio della moglie: attività chiusa, 56enne denunciato

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento