menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Modugno: litiga con la moglie e la accoltella, poi si toglie la vita

La donna, dopo il ferimento, è riuscita a scappare dall'abitazione: non è in pericolo di vita. Il marito invece, un 65enne, si è suicidato

Aggredisce la moglie durante un litigio, ferendola con una coltellata alla gola, poi si toglie la vita. E' accaduto intorno alle 13 a Modugno.

La tragedia nell'abitazione della coppia, in piazza De Nicola. L'uomo, un pensionato di 65 anni, Vincenzo Di Cinque, nel corso di una lite si è prima scagliato contro la consorte, colpendola con un fendente alla gola. In seguito all'aggressione la donna è riuscita a scappare dall'appartamento, mettendosi in salvo. Soccorsa e portata al Policlinico, non è in pericolo di vita. 

Nell'abitazione, intanto, si è consumato il triste epilogo della vicenda. Il 65enne si è tolto la vita, impiccandosi ad un lampadario della cucina. A recuperare il corpo sono stati i vigili del fuoco, che hanno dovuto rompere una finestra per entrare in casa. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Modugno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento