rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Modugno

Fermato in auto per un controllo, aggredisce i carabinieri cercando di disfarsi della droga: arrestato

E' accaduto a Modugno: a finire in manette un 31enne di Carbonara. I militari lo hanno fermato a bordo di un'utilitaria, mentre percorreva le vie cittadine senza fermarsi al semaforo rosso

I carabinieri lo hanno fermato per un controllo, dopo averlo notato mentre, alla guida di un'utilitaria, percorreva a velocità sostenuta le vie del centro di Modugno, senza neppure fermarsi a un semaforo rosso.

Il conducente, identificato in un 31enne di Carbonara, con precedenti, si è subito mostrato insofferente al controllo e alle contestazioni dei militari. Proprio per questo, i carabinieri hanno deciso di effettuare una perquisizione personale e del veicolo. Così, nel cofano dell’autovettura è stato rinvenuto un barattolo con due dosi di hashish. A quel punto, mentre i carabinieri si accingevano a effettuare la perquisizione personale, l’uomo si è scagliato contro i militari, spintonandone uno e colpendo con una violenta spallata l’altro, nel tentativo di allontanarli e disfarsi di due bustine di cellophane che estraeva dagli slip.

Nonostante l’aggressione i militari hanno immobilizzato immediatamente il 31enne impedendogli anche di gettare via quelli che poi si sono rivelati essere due involucri contenenti complessivamente 11 grammi di marijuana. Il giovane è stato anche trovato in possesso della somma di 90 euro in denaro contante ritenuta il provento dell’illecita attività di spaccio. A quel punto, ottenuto il supporto di altra pattuglia, la perquisizione è stata estesa anche all’abitazione dell’interessato, ove i militari hanno rinvenuto ulteriori tre grammi di marijuana.

La droga e il denaro contante sono stati sottoposti a sequestro mentre per il giovane sono scattate le manette con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Lo stesso su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di turno, dopo l’udienza di convalida, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato in auto per un controllo, aggredisce i carabinieri cercando di disfarsi della droga: arrestato

BariToday è in caricamento