Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Modugno contro le mafie

Iniziativa della Associazione Culturale 70zero26

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Il 19 luglio ricorre l'anniversario della strage di via D'Amelio a Palermo, luogo in cui persero la vita il Giudice Paolo Borsellino e i componenti della sua scorta, ad opera del sistema-mafia, che in quegli anni veniva per la prima volta messo in discussione e contrastato seriamente dalle iniziative di Giovanni Falcone e dello stesso Borsellino. Magistrati che, nonostante la forte resistenza del sistema mafioso con le sue infiltrazioni ad ogni livello, anche nelle Istituzioni, portarono avanti il mandato ricevuto, con il massimo impegno e dedizione, sacrificando tutto ciò che avevano, pagando con la loro stessa vita.

''Modugno contro le mafie'' è l'iniziativa che l'Associazione Culturale 70ZERO26 intende promuovere in occasione dell'anniversario della strage in via D'Amelio. Obiettivo è sensibilizzare la cittadinanza al tema della lotta alle mafie e valorizzare una immagine ancora viva di lotta alla criminalità, lanciando un segnale forte che sia di esempio anche per le generazioni future. Come amava dire il giudice palermitano: ''Se la gioventù le negherà il consenso, anche l'onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo''.

Invitiamo i concittadini a condividere il messaggio di speranza e di distacco netto da tali fenomeni criminosi, da cui anche il nostro territorio non è immune, e chiediamo ai titolari di esercizi commerciali presenti sul territorio comunale di esporre la locandina predisposta per l'iniziativa. Contattateci e saremo noi stessi a recapitarvela.

Modugno non dimentica il Giudice Paolo Borsellino e le vittime della mafia!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

BariToday è in caricamento