Modugno e Corato, recuperati due tir rubati: un arresto e 4 denunce

Doppia operazione dei carabinieri con il ritrovamento di due camion, il primo carico di alimenti per animali e il secondo di articoli per abbigliamento, televisori e biciclette. La refurtiva ha un valore complessivo di 500mila euro

Un arresto e 4 denunciati in libertà per ricettazione e installazione di apparecchiature atte ad impedire comunicazioni. E' il bilancio di un'operazione dei carabinieri che ha portato al recupero, in due capannoni di Corato e Modugno, di due tir appena rapinati, completi dei loro carichi. I colpi sono avvenuti nella zona industriale di Modugno e sulla statale 16, nell'uscita per Giovinazzo, rispettivamente ai danni di un mezzo diretto a Rutigliano che trasportava generi alimentari e prodotti per l'alimentazione canina e di un altro carico di abbigliamento, televisori e biciclette in direzione Molfetta. I rapinatori si sono impossessati dei tir, lasciando gli autisti a Grumo Appula e Sannicandro.

Le ricerche dei militari, però, sono scattate immediatamente. Le ricerche del primo camion si sono concluse a Corato dove i carabinieri della Compagnia di Trani hanno sorpreso un 43enne e un 66enne del luogo mentre scaricavano il contenuto dell’autoarticolato in un capannone. termine di una perquisizione eseguita all’interno della struttura i carabinieri hanno rinvenuto 200 cartucce di vario calibro e 2 disturbatori di frequenza “Jammer” ancora accesi, il tutto sottoposto a sequestro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il secondo tir è stato invece recuperato a Modugno dove i carabinieri della locale Compagnia hanno arrestato un 33enne barese trovato in possesso del carico appena rapinato depositato in un capannone di proprietà di un 36enne e di un 27enne baresi, entrambi denunciati. La refurtiva, per un valore di 500mila euro, è stata restituita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento