rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Modugno, la Fiera del Crocifisso diventa un concorso artistico per le scuole elementari

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Un concorso per valorizzare la storica "Fiera del Crocifisso" parte cosi questa bella iniziativa del comune di Modugno.

L'Assessore alle Attività Produttive e l'Assessore alla Attività culturali informano che:
L'edizione 2015 della Fiera del Crocifisso, ispirata alla maggiore valorizzazione di una delle più importanti manifestazioni cittadine attraverso il recupero della centralità urbana, si terrà nelle domeniche dell'8 e del 15 novembre (dalle 7 alle 19), interamente nel centro abitato.  L'Amministrazione comunale, volendo nell'occasione dare impulso alle attività culturali oltre che a quelle artigianali, ha deciso d'indire un concorso artistico non a premi, aperto alle sole scuole elementari modugnesi.

1) Il concorso si propone di coinvolgere gli studenti dei tre circoli didattici di Modugno e di renderli partecipi nella progettazione di un elaborato grafico sul tema della Fiera del Crocifisso (usi, costumi, colori, profumi e tradizioni) e della sua storia (l'episodio da cui trae le origini ed il nome, ad esempio). È indirizzato a tutti gli studenti, i quali concorreranno, dato il diverso grado di maturazione delle abilità nel disegno, per classi d'età.
2) Gli studenti parteciperanno al concorso con un disegno. Il lavoro dovrà essere svolto in gruppo o singolarmente (la partecipazione singola esclude quella di gruppo). Gli elaborati realizzati singolarmente dovranno essere prodotti su formato A4, quelli di gruppo su A3 o A2.
3) Gli elaborati dovranno essere consegnati ai docenti entro il 3 novembre 2015. Seguirà il ritiro  degli stessi (per classi ed istituto) da parte del Comune.
4) Saranno successivamente esposti nella prima (8 novembre) o nella seconda giornata (15 novembre) della Fiera del Crocifisso in uno spazio appositamente dedicato che sarà individuato una volta avuta contezza del numero di elaborati pervenuti. 
L'amministrazione comunale rivolge ai dirigenti ed agli insegnati l'invito a farsi promotori nelle classi e tra gli alunni dell'iniziativa, il cui fine è sensibilizzare le nuove generazioni al recupero delle tradizioni ed alla conoscenza del proprio territorio e della sua storia. 

La Fiera del Crocifisso si svolgerà, nelle domeniche  dell'8 e del 15 novembre dalle ore 7.00 alle ore 19.00 e come da delibera comunale questa edizione sarà caratterizzata dal fatto che sarà interamente nel centro abitato.

Ecco le vie interessate : corso Umberto I, piazza Garibaldi (da riservare preferibilmente ai venditori di piante e alberi), corso Vittorio Emanuele, piazza Sedile , piazza Plebiscito, via Roma, per la vendita, con priorità, dei seguenti prodotti: macchine ed attrezzature per l'agricoltura e la zootecnia, piante ornamentali, alberi da frutta, artigianato locale, ferramenta e prodotti alimentari; via X Marzo, via Paradiso, via S. Nicola da Tolentino, via Carafa, via Padre A. M. di Francia, per la vendita dei prodotti e merci varie diverse da quelli innanzi indicate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modugno, la Fiera del Crocifisso diventa un concorso artistico per le scuole elementari

BariToday è in caricamento