Cronaca Via Santa Teresa

Modugno: incendia un'auto e fugge, bloccato da un carabiniere fuori servizio

L'uomo, un cittadino albanese di 32 anni con piccoli precedenti penali, è stato bloccato grazie all'intervento di un carabiniere e un poliziotto, liberi dal servizio, che lo hanno sorpreso mentre appiccava il fuoco ad un'autovettura

Appicca il fuoco ad un'autovettura e si dà alla fuga, ma inseguito da un carabiniere e un poliziotto liberi dal servizio viene bloccato e arrestato. E' accaduto ieri mattina in via Santa Teresa, a Modugno. A finire nei guai A.S., un cittadino albanese di 32 anni.

Ad insospettire il militare e il poliziotto, lo strano comportamento dell'uomo che si aggirava con fare nervoso nei pressi di un'autovettura, con in mano una bottiglia di plastica. Con un gesto improvviso, l'uomo ha poi rotto il finestrino posteriore dell'auto e, versato il liquido all'interno dell'abitacolo, ha appiccato il fuoco con un accendino. Il 32enne si è poi dato alla fuga, ma è stato prontamente inseguito e bloccato dal carabiniere e dal poliziotto, che che da lontano avevano osservato tutti i suoi gesti. Sono quindi intervenuti i carabinieri del nucleo radiomobile che hanno arrestato l'uomo portandolo nel carcere di Bari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modugno: incendia un'auto e fugge, bloccato da un carabiniere fuori servizio

BariToday è in caricamento