Incentivi per chi adotta un cane anziano, a Modugno l'iniziativa natalizia del Comune: veterinario e cibo forniti dall'amministrazione per un anno

La campagna lanciata per Natale dall'amministrazione Magrone: le famiglie che risponderanno all'appello, potranno usufruire per il proprio nuovo amico a quattro zampe di assistenza veterinaria e cibo per un anno

A Natale aggiungi un posto a tavola... per l'amico a quattro zampe. E' l'iniziativa lanciata dal Comune di Modugno per incentivare le famiglie ad adottare uno dei cani anziani ospitati presso canili convenzionati con il Comune: chi risponderà all'appello potrà usufruire per un anno, per il proprio amico a quattro zampe, di cibo e assistenza sanitaria forniti dall'amministrazione comunale.

"A Natale - spiega l'assessore all'Ambiente Tina Luciano - proponiamo un gesto responsabile e lo sosteniamo. Adottare un cane anziano e farlo uscire dal canile, regalandogli una famiglia, significa risarcire questi esseri di un'intera esistenza di solitudine. Regalare loro una vecchiaia serena è il regalo più bello che possiamo fare a noi stessi, oltre che a loro."

L'iniziativa riguarda, in particolare, quattro cani di età non inferiore a 10 anni, da individuare tra quelli ospitati dall'Associazione C.O.P.A. che ha sede a Bitonto. A titolo di incentivo all'adozione, il Comune garantisce ad ogni adottante l'assistenza veterinaria e la fornitura di prodotti alimentari per un anno intero, erogate per il tramite dell'associazione C.O.P.A. L'assistenza veterinaria consisterà nella vaccinazione annuale e nella fornitura di antiparassitari per la copertura dei mesi a rischio. L'erogazione di prodotti alimentari, invece, consisterà nella fornitura di croccantini pari a 10 sacchi da kg. 14 qualità Premium (o equivalente) per cani di taglia media di circa 20/25 kg di peso.

"L'amministrazione modugnese, dunque, sempre attenta al benessere degli animali - è spiegato in una nota - promuove e incentiva la campagna di adozione dei cani anziani al fine di ridurre il numero e la permanenza dei cani ricoverati presso i canili rifugio offrendo loro un habitat più adeguato. La sperimentazione sarà utilizzata per strutturare una sistematica campagna di adozione dei cani ospitati presso le strutture convenzionate col Comune".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • La Puglia 'promossa' da zona arancione a zona gialla (nonostante l'Iss contrario): c'è l'ordinanza del ministro Speranza

  • Nuovo Dpcm: verso lo stop a spostamenti dai Comuni per Natale e Capodanno, dal 21 viaggi tra regioni solo per rientro nella propria residenza

  • Il Dpcm di Conte: la Puglia è arancione (gialla sotto Natale). Si torna a scuola il 7 gennaio. "No non conviventi in casa"

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Stop agli spostamenti tra regioni dal 21 dicembre, comuni 'chiusi' a Natale e Capodanno: il governo approva il decreto

Torna su
BariToday è in caricamento