Cronaca

Blitz dei carabinieri a Modugno: sequestrate decine di armi rubate

In un covo della mala ubicato in località Lama Balice, il Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Bari ha ritrovato fucili e pistole frutto di un precedente furto ai danni di un imprenditore di Fasano

aSei fucili e qualche pistola: è questo il bottino che i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Bari ha rinvenuto nella tarda mattinata di ieri in un nascondiglio della mala ubicato in località 'Lama Balice', sulla strada Vecchia Santo Spirito-Modugno. L'operazione, eseguita congiuntamente con il Corpo Forestale dello Stato, ha portato alla luce un armadietto blindato al cui interno erano custodite le armi parzialmente danneggiate da un incendio.

Gli accertamenti svolti in seguito al ritrovamento, hanno permesso alle forze dell'ordine di appurare la provenienza illecita delle armi: il bottino, infatti, proviene da un furto messo a segno lo scorso 29 giugno ai danni di un imprenditore di Fasano (Br). La refurtiva è stata sequestrata su disposizione della Procura di Bari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz dei carabinieri a Modugno: sequestrate decine di armi rubate

BariToday è in caricamento