Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Agguato a Modugno, ucciso un pregiudicato. Ferito un altro uomo

E' accaduto ieri sera nei pressi della zona industriale. I due uomini sono stati poi abbandonati nei pressi dell'ingresso visitatori dell'ospedale San Paolo. Per uno di loro non c'è stato niente da fare

Si torna a sparare al quartiere San Paolo. Nella serata di ieri, intorno alle 20.30, i sicari hanno fatto fuoco nei pressi del casello dell'A14, in un'abitazione vicina ad un capannone adibito ad officina meccanica.

Obiettivo dei killer due uomini, di cui uno è stato ferito mortalmente. Si tratta di Francesco Campanella, di 48 anni, ucciso con tre dei circa dieci colpi di pistola, probabilmente calibro 9. E' invece rimasto ferito, ai reni e al fegato, a quanto sembra da un solo proiettile, Nicola Lupello, di 34 anni, amico di Campanella.

Secondo quanto si è appreso finora, i due uomini, entrambi noti alle forze di polizia, sono stati abbandonati all'ingresso dell'ospedale San Paolo da persone che viaggiavano a bordo di una monovolume di colore scuro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agguato a Modugno, ucciso un pregiudicato. Ferito un altro uomo

BariToday è in caricamento