Cronaca Via Roma

Pretende i soldi per la droga e minaccia di morte i genitori: in manette un 20enne

E' accaduto a Modugno. Ad allertare i carabinieri sono stati proprio i genitori del ragazzo, stanchi delle quotidiane intimidazioni da parte del figlio

Dieci euro al giorno per acquistare la dose quotidiana di droga. Era la pretesa che un 20enne di Modugno avanzava ogni giorni ai suoi genitori, maltrattandoli e minacciandoli di morte quando questi provavano a rifiutare. Una situazione che si ripeteva uguale ormai da mesi, fino a quando ieri, esasperati dalla violenza del figlio, i genitori hanno allertato i carabinieri con una chiamata al 112.

Ai militari i genitori hanno raccontato di come, nonostante fossero una famiglia monoreddito, con l'affitto e tante spese da pagare, il ragazzo pretendesse ogni giorno la somma di denaro, che poi veniva sistematicamente spesa per acquistare la droga.

Il 20enne, che nel frattempo si era allontanato di casa, è stato rintracciato poco dopo in via Roma, arrestato e condotto in carcere a Bari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pretende i soldi per la droga e minaccia di morte i genitori: in manette un 20enne

BariToday è in caricamento