Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca

Modugno, parte la distribuzione dei kit per la raccolta differenziata porta a porta

Da domani fino al 30 luglio sarà possibile ritirare i contenitori personalizzati e il materiale informativo in tre diversi punti della città. Il nuovo servizio prenderà il via il 1° agosto

Foto di repertorio

Rivoluzione in arrivo nelle modalità di conferimento dei rifiuti per i cittadini di Modugno. Dal prossimo 1 agosto, infatti, nella cittadina prenderà il via il servizio di raccolta differenziata porta a porta, che sarà gestito dal CNS - Consorzio Nazionale Servizi Società Cooperativa 

Da domani, sabato 18 giugno, avrà inizio la distribuzione del kit per la raccolta differenziata. I cittadini potranno richiedere tutte le informazioni sul nuovo servizio, imparare a fare la raccolta differenziata, incontrare la mascotte "CapitanARO il CalamAro" e naturalmente ritirare i nuovi contenitori personalizzati con un codice e il materiale informativo (CalendAro, DiscorAro, Tessera Punti ed Ecoguida) in tre diversi punti della città: Eco-villaggio allestito c/o il Parco Padre Pio in Via Giovanni Verga, piazza Sedile (Centro storico) e Chiesa di S. Pietro Apostolo (zona Cecilia).

Il kit sarà distribuito tutti i giorni, fino al 30 luglio, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20; il sabato dalle 9 alle 14. È prevista anche una apertura straordinaria per domenica 19 giugno dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20. Il servizio di distribuzione dei Kit c/o la chiesa di S. Pietro Apostolo sarà interrotto dal 22 al 30 giugno per la festa di quartiere. Riprenderà regolarmente dal 1 luglio fino al 30 luglio. Il kit potrà essere ritirato dall'iscritto al ruolo Tari, munito di documento di identità e codice fiscale. In caso di difficoltà a recarsi personalmente nei giorni, nelle fasce orarie e nei luoghi indicati, il cittadino interessato potrà delegare una persona al ritiro predisponendo apposita delega con copia del documento di identità e del codice fiscale del delegante; o richiedere la consegna a domicilio chiamando il Numero Verde 800 098 563. 

L'AVVIO DELLA RACCOLTA PORTA A PORTA - Nella prima fase è prevista la rimozione dei cassonetti stradali. Un servizio che deriva dalla necessità di predisporre ogni azione utile a ridurre la quantità di rifi­uti indifferenziati da conferire in discarica e conseguire gli obiettivi di raccolta differenziata previsti dalle normative nazionali ed europee. "Con una buona raccolta differenziata - sottolinea una nota del Comune - ciascun cittadino potrà contribuire alla tutela dell'ambiente, alla razionalizzazione delle risorse e alla creazione di valore per se stesso e per l'intera comunità. A tal proposito è pertanto utile ricordare che per lo smaltimento dei ri­fiuti indifferenziati i cittadini modugnesi hanno speso, nel solo anno 2015, 2.700.000 (duemilionisettecentomila) euro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modugno, parte la distribuzione dei kit per la raccolta differenziata porta a porta

BariToday è in caricamento