Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

"Ritira la denuncia o ti ammazziamo": fratelli arrestati a Modugno

In manette i presunti responsabili di una rapina ai danni di una 53enne. Dopo averle portato via la pensione del padre, l'avrebbero anche minacciata di morte se si fosse rivolta ai carabinieri

Avrebbero scaraventato una 53enne rapinandola della pensione del padre, appena prelevata alla posta, quindi, l'avrebbero obbligata a ritirare la denuncia minacciandola di morte. E' successo a Modugno dove i carabinieri hanno arrestato i fratelli Antonio e Giuseppe Losole, rispettivamente di 24 e 33 anni, accusati a vario titolo di rapina e violenza o minaccia per costringere a commettere un reato. La vicenda risale allo scorso 1 agosto quando il 24enne si impossessò del denaro prelevato dalla donna in un ufficio postale, per un ammontare di circa 1500 euro. Il giorno dopo la donna sarebbe stata avvicinata da 33enne minacciandola di morte nel caso non avesse ritirato la denuncia già presentata ai carabinieri. I militari, dopo un paio di mesi di indagini hanno identificato e arrestato i due, ora in carcere a Bari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ritira la denuncia o ti ammazziamo": fratelli arrestati a Modugno

BariToday è in caricamento