Cronaca Modugno

Cavalcavia danneggiato a Modugno, completata la messa in sicurezza: riapre al traffico la statale 96

Terminate le opere di puntellamento dopo l'urto di un tir fuori sagoma: la chiusura della strada per un tratto di circa 200 metri aveva provocato non pochi disagi per gli automobilisti

Riapre al traffico il tratto della statale 96 chiuso a Modugno dopo i danni ad un cavalcavia provocati mercoledì scorso dal passaggio di un tir fuori sagoma.

In 48 ore, i tecnici hanno completato le opere di puntellamento del ponte di via Risorgimento, in zona Piscina dei Preti-Porto Torres, consentendo così la riapertura della carreggiata sud-direzione Altamura/Matera della Strada Statale 96. La strada - considerato l'ingombro del puntellamento sulle corsie in direzione Bari - sarà percorribile a doppio senso di marcia nel breve tratto in corrispondenza dello stesso cavalcavia, nei pressi km 17,300.

"L'amministrazione comunale - sottolinea una nota del Comune di Modugno ha agito con la massima urgenza anche per ridurre al minimo i giorni di inevitabile disagio (originato da un evento imprevisto) a cui sono stati sottoposti i residenti delle aree, densamente abitate, limitrofe alla S.S. 96".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cavalcavia danneggiato a Modugno, completata la messa in sicurezza: riapre al traffico la statale 96

BariToday è in caricamento