Cronaca

Modugno: furto di rame in un'azienda, in manette 17enne rumeno

Il ragazzo è stato sorpreso dai carabinieri mentre armato di attrezzi da scasso sfilava i cavi elettrici in rame dalla cabina elettrica di un'azienda alla zona industriale di Modugno

Ennesimo furto di rame ieri pomeriggio alla zona industriale di Modugno. Un cittadino rumeno di 17 anni è stato sorpreso dai carabinieri mentre rubava cavi elettrici in un'azienda. Ad allertare i militari una segnalazione anonima fatta al 112 fatta da qualcuno che aveva sentito rumori sospetti provenire dal cortile dell'azienda. Giunti sul posto i carabinieri hanno trovato il minorenne, armato di numerosi attrezzi da scasso, intento a sfilare i cavi in rame contenuti in una cabina elettrica. Accanto a lui, un grosso sacco in plastica contenente 40 kg di cavi già tagliaiti e pronit per essere portati via.

Il ragazzo è stato arrestato con l'accusa di furto aggravato e condotto nell'istituto minorile "Fornelli" di Bari.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modugno: furto di rame in un'azienda, in manette 17enne rumeno

BariToday è in caricamento