rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Mola di Bari

A bordo di un'auto rubata con gli attrezzi da scasso: arrestato 26enne

Il giovane è stato fermato dai carabinieri a Mola. Alla vista dei militari, ha tentato la fuga, ma è stato inseguito e bloccato. Con lui un complice che invece è riuscito a fuggire

Sorpreso dai carabinieri a bordo di un'auto rubata con gli arnesi da scasso. A finire in manette un 26enne di Conversano. Il giovane è stato bloccato a Mola: i militari lo hanno intercettato in piena notte mentre insieme ad un'altra persona transitava per le strade cittadine a bordo di una Fiat 500.

Alla vista della pattuglia i due hanno tentato la fuga, facendo così scattare l'inseguimento che si è protratto per alcuni chilometri, fino a quando, abbandonata l'auto, i due malviventi hanno cercato di dileguarsi a piedi per le campagne circostanti. Il 26enne è stato raggiunto e bloccato, mentre il complice è riuscito a scappare.

A bordo della Fiat 500, risultata rubata a Conversano il giorno precedente, i carabinieri hanno rinvenuto  uno spadino in ferro utilizzato per manomettere i quadri di accensione delle auto che è stato sottoposto a sequestro. L’utilitaria invece è stata restituita al proprietario. Il 26enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato ai domiciliari.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A bordo di un'auto rubata con gli attrezzi da scasso: arrestato 26enne

BariToday è in caricamento