rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Mola di Bari

Mola, strutture abusive in un camping sulla costa: scatta sequestro

Sigilli ad un'area di quasi 10mila metri quadri, nella quale ricadono 56 unità abitative e numerosi manufatti, realizzati senza i necessari titoli edilizi ed ambientali

Sequestro della Guardia di Finanza in un campeggio sul litorale di Mola. I militari delle Fiamme Gialle, nel corso di controlli contro l'abusivismo edilizio, hanno posto i sigilli ad un'area di oltre 9,6 metri quadri, su cui erano stati realizzati manufatti e oltre 56 unità abitative, costruiti in assenza dei necessari titoli edilizi ed ambientali. 

L’attività è stata supportata dalle verifiche effettuate presso l’ufficio tecnico comunale.  Il titolare del camping è stato denunziato a piede libero all’Autorità Giudiziaria per il reato di cui all’art. 44 del D.P.R. 380/2001 (Testo Unico dell’Edilizia).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mola, strutture abusive in un camping sulla costa: scatta sequestro

BariToday è in caricamento