Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Mola di Bari, 'muletto' nascosto nel retro di casa: denunciato imprenditore

La macchina escavatrice, scoperta dai carabinieri in un terreno di proprietà di un 42enne incensurato, era ben mimetizzata tra vegetazione e lastre di polistirolo. Il mezzo sarebbe stato rubato da ignoti nel 2012 in provincia di Brindisi

I carabinieri di Mola di Bari hanno denunciato in stato di libertà un 42enne imprenditore incensurato per riciclaggio: in un terreno di proprietà, nascosto tra la vegetazione e alcuni pannelli di polistirolo, è stato rinvenuto un 'muletto' sollevatore, con targhetta identificativa del telaio contraffatta.

Il mezzo, in base ad alcuni accertamenti dei militari, risulterebbe essere provento di un furto effettuato da ignoti nel 2012 in un comune della provincia di Brindisi. La macchina operatrice è stata quindi sequestrata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mola di Bari, 'muletto' nascosto nel retro di casa: denunciato imprenditore

BariToday è in caricamento