rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca Mola di Bari

In giro per spacciare, alla vista dei carabinieri ingoia la droga per sfuggire all'arresto: ai domiciliari giovane pusher

Un 26enne arrestato in flagranza dai carabinieri a Mola: il giovane è stato anche soccorso dal 118, che ne ha verificato le condizioni di salute

In giro con la droga per le strade del centro cittadino, alla vista dei carabinieri ingerisce una dose per tentare di sfuggire al controllo. E' accaduto a Mola: il gesto, però, non è servito a un 26enne del luogo, con precedenti specifici, ad evitare l'arresto.

Il giovane - per il quale si è reso necessario anche l'intervento del 118, che ne ha verificato le condizioni di salute - è stato perquisito e trovato in possesso di due bustine di marijuana, che gli sono state trovate in tasca. La perquisizione, estesa all’abitazione, ha consentito di rinvenire ulteriori 93 grammi della stessa sostanza suddivisa in 21 dosi e 1,2 grammi di hashish, nonché materiale per il confezionamento. Il giovane è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

(In foto: la stazione mobile dei carabinieri a Mola)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In giro per spacciare, alla vista dei carabinieri ingoia la droga per sfuggire all'arresto: ai domiciliari giovane pusher

BariToday è in caricamento