Cronaca

"Voleva buttarmi dal balcone", coniuge denunciato dopo lite in famiglia

Intervento della Polizia in un appartamento al sesto piano nel quartiere San Paolo di Bari: secondo la testimonianza della moglie, il marito avrebbe provato a spingerla nel vuoto, dopo una discussione per futili motivi

Gli agenti delle Volanti sono intervenuti, ieri, in un abitazione al 6° piano di un edificio nel quartiere San Paolo, a seguito di una lite tra coniugi. Secondo le prime indagini della Polizia e le testimonianze della moglie, il diverbio sarebbe sfociato nel tentativo, da parte del marito, di gettarla dal balcone, spingendola contro la ringhiera nel vano cucina. Le minacce dell'uomo sono continuate alla presenza degli agenti che, quindi, lo hanno denunciato per maltrattamenti in famiglia. L'uomo è stato quindi allontanato dalla casa familiare: in base a una ricostruzione, vi sarebbero state, in passato, percosse e maltrattamenti da parte del coniuge nei confronti della consorte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Voleva buttarmi dal balcone", coniuge denunciato dopo lite in famiglia

BariToday è in caricamento