menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anni di violenze in famiglia: filmati porno inviati alla figlia, il 'padre-padrone' la controllava anche sui social

La Polizia ha arrestato, in un appartamento alla periferia di Bari, un pregiudicato 55enne. Gli agenti sono intervenuti dopo una segnalazione di un litigio familiare

'Attenzioni fisiche' alla figlia per anni, arrivando anche a inviarle filmati porno, chiedendole se fossero di suo gradimento, controllando in maniera morbosa i social network utilizzati dalla ragazza: la Polizia ha arrestato, in un appartamento alla periferia di Bari, un pregiudicato 55enne.

Il racconto della moglie

Gli agenti sono intervenuti a seguito di una segnalazione per un litigio in ambito familiare, raccogliendo anche il racconto della moglie dell'arrestato: dalle parole della donna, emergerebbe uno spaccato di violenze nei suoi confronti e verso i figli in particolare attenzioni fisiche e morbose nei confronti della figlia. I primi episodi sarebbero cominciati dopo il matrimonio della coppia, 22 anni fa, e mai denunciati per paura di ritorsioni. Gli investigatori hanno anche visionato referti medici di pronto soccorso relativi a violenze avvenute negli anni.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Emiliano contro il coprifuoco alle 22: "Non ha senso e penalizza il turismo". Sulla scuola "il problema è per i mezzi di trasporto"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento