Ragazza aggredisce e picchia coetanea, botte e insulti filmati dagli amici: il video finisce sul web

Il caso nei giorni scorsi a Molfetta: le immagini, in un primo momento finite in rete, sono state poi rimosse. La vittima scaraventata a terra, schiaffeggiata e colpita con un calcio

Sorpresa alle spalle, afferrata per i capelli e scaraventata a terra da una coetanea, mentre alcuni amici della 'bulla' riprendono la scena. Le immagini dell'aggressione, avvenuta nei giorni scorsi a Molfetta, sono poi finite anche in rete, per essere successivamente rimosse. Vittima della violenza - il fatto è riportato oggi dalla Gazzetta del Mezzogiorno - un'adolescente del luogo: la ragazza, aggredita da una coetanea, una volta a terra sarebbe stata schiaffeggiata, colpita in testa con un calcio e insultata. Alla scena ha assistito, impietrita, un'amica della vittima.

Sulla vicenda, interpellato dall'Ansa, è intervenuto il sindaco della cittadina, Tommaso Minervini, il quale ha spiegato che "si confronterà" con i carabinieri, cui spettano le indagini sull'accaduto, ricordando che il Comune ha attivato nelle scuole un servizio di consulenza psicologica nelle scuole. Il primo cittadino ha anche rivolto un appello alle famiglie "affinché imparino a intercettare comportamenti che possano essere un campanello d'allarme" del bullismo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il van di Borghese sbarca a Bari: lo chef premia il miglior ristorante di crudo di mare

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

  • Un'altra stretta con il nuovo decreto anti Covid: Puglia verso la zona arancione?

  • Coronavirus, a Bari oltre 3mila casi accertati: l'area San Girolamo-Fesca-Stanic-San Paolo è la più colpita

Torna su
BariToday è in caricamento