rotate-mobile
Cronaca Molfetta

Busta di plastica intorno alla pinna, delfino in difficoltà al largo di Molfetta: interviene la Guardia costiera

Gli uomini della Capitaneria di Porto sono intervenuti e seguendo le indicazioni del Dipartimento di Biologia marina sono riusciti a liberare l'esemplare, che ha quindi ripreso il largo raggiungendo altri due delfini

Nuotava con difficoltà, a circa un miglio nautico dal porto di Molfetta, a causa di una busta di plastica che gli aveva 'imbrigliato' la pinna caudale. Ad accorgersi del delfino è stato un diportista, che ha così allertato la Guardia costiera.

Gli uomini della Capitaneria di porto, tenendosi in contatto con il Dipartimento di Biologia marina dell'Uniba per capire come agire, sono intervenuti con il battello pneumatico GC 312. Il personale a bordo, seguendo rotte parallele al delfino e procedendo a bassa velocità per evitare di disturbare l’esemplare o recargli danno, così come previsto dal codice di condotta in caso di avvistamento di cetacei (pubblicato sul sito web www.cetaceifaiattenzione.it, I luoghi del cuore ed Istituto Thetis Onlus, in collaborazione con la Guardia Costiera), si è avvicinato con cautela al delfino e ha potuto liberargli la pinna da una grossa busta di materiale plastico, che contribuiva a limitarne i movimenti ed il nuoto.  Dopo questa manovra infatti, il tursiope, pur restandogli ancora uno spezzone presumibilmente di rete impigliato alla coda, ha ripreso a nuotare con più facilità e si è diretto verso il largo insieme agli altri due esemplari, che nuotavano liberamente ad una certa distanza. L'intervento, dunque, dovrebbe essere riuscito a scongiurare ogni rischio per il delfino.

Il condizionale, però, sottolineano dalla Guardia costiera, è d'obbligo: pericoli e danni della plastica, per gli animali marini purtroppo sono sempre in agguato.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Busta di plastica intorno alla pinna, delfino in difficoltà al largo di Molfetta: interviene la Guardia costiera

BariToday è in caricamento