Cronaca

Botte e minacce all'anziano padre, arrestato 42enne a Molfetta

A far arrestare l'uomo è stato proprio l'anziano, un 80enne di Molfetta, che stanco di subire i continui maltrattamenti del figlio ha chiesto aiuto ai carabinieri

Minacce, continui maltrattamenti, calci e pugni. In un'occasione, anche un piatto spaccato in testa. E' quanto era costretto a subire un 80enne di Molfetta ad un'opera del figlio 42enne con il quale viveva. Una situazione che è andata avanti per mesi, fino a quando l'anziano non ha trovato il coraggio chiedere aiuto, raccontando l'accaduto ai carabinieri.

I militari hanno subito fatto partire le indagini, nel corso delle quali sono riusciti a raccogliere elementi a carico del 42enne, che questa mattina è stato arrestato su disposizione della Procura della Repubblica di Bari e portato in carcere.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botte e minacce all'anziano padre, arrestato 42enne a Molfetta

BariToday è in caricamento