rotate-mobile
Cronaca Molfetta

Pesce e novellame in pessimo stato di conservazione, erano pronti per la vendita: sequestrati 14 kg di merce

I controlli a Molfetta: i prodotti sono stati rinvenuti in un camion proveniente da Trani. Dopo il sequestro il possessore è stato denunciato dalla Guardia di Finanza

La Guardia di Finanza di Molfetta, assieme alla Capitaneria di Porto, ha sequestrato 14 kg di novellame destinato alla vendita nel mercato ittico della cittadina barese. La merce è stata rinvenuta in un camion proveniente da Trani: il pesce era in cattivo stato di conservazione ed è stato quindi distrutto. Dopo il sequestro il possessore è stato denunciato.

Nel corso di altri controlli, invece, la GdF ha scoperto due postazioni per la vendita illegale di bevande e alcolici in località Molo Pennello e a Prima Cala: gli improvvisati venditori avevano occupato abusivamente, per 25 mq, un'area demaniale con gazebo, tende, sdraio, frigoriferi, sedie e tavolini in plastica. Il tutto è stato sequestrato assieme a 200 contenitori, tra bottiglie e lattine, di birra, acqua e altre bevande. Due persone sono state denunciate. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesce e novellame in pessimo stato di conservazione, erano pronti per la vendita: sequestrati 14 kg di merce

BariToday è in caricamento