Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

"Ho una pistola con me" e rapina tabaccheria: arrestato 17enne a Molfetta

Il minore ha finto di possedere una pistola, minacciando e picchiando il commerciante, portando via un borsello con 1700 euro: i carabinieri lo hanno però rintracciato nella sua abitazione

Ha finto di avere una pistola con sé e, dopo aver aggredito il proprietario, ha rapinato una tabaccheria a Molfetta, in via Madonna dei Martiri. In manette è finito un 17enne del posto. Il colpo aveva fruttato 1700 euro in contanti.

Un'azione fulminea: il minorenne ha simulato di avere un'arma e ha picchiato il negoziante colpendolo violentemente alla spalla, procurandogli lesioni guaribili in 20 giorni. I carabinieri, su segnalazione di alcuni passanti, hanno poi rintracciato il 17enne nella sua abitazione, arrestandolo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ho una pistola con me" e rapina tabaccheria: arrestato 17enne a Molfetta

BariToday è in caricamento