Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Via Marconi

Molfetta: due rapine nel giro di mezz'ora, arrestati due ventenni

I due malviventi hanno prima preso d'assalto una farmacia in pieno centro cittadino. Subito dopo, hanno fatto irruzione in un supermercato. Intercettati dai carabinieri all'uscita del negozio, sono stati arrestati dopo un lungo inseguimento

Hanno seminato il panico nel centro di Molfetta mettendo a segno due violente rapine nel giro di mezz'ora. Ma i carabinieri li hanno intercettati all'uscita dal secondo negozio preso d'assalto e li hanno arrestati. Si tratta di due giovani già noti alle forze dell'ordine, G. D., 23enne e D. D., 25enne, arrestati ieri sera con l'accusa di rapina aggravata, ricettazione, possesso ingiustificato di chiavi alterate, mentre per il 25enne è scattata anche la violazione alla Sorveglianza Speciale cui era sottoposto con obbligo di soggiorno nel comune di Canosa.

Con i volti coperti da passamontagna e armati di pistola giocattolo, i due malviventi hanno prima fatto irruzione, intorno alle 17, in una farmacia di via Marconi, minacciando i presenti e portando via il registratore di cassa. Dieci minuti dopo hanno preso d'assalto un supermercato poco distante, in via martiri della Resistenza.

I carabinieri, che si trovavano in zona per un servizio di pattugliamento, si sono accorti della presenza dei due rapinatori proprio nel momento in cui, dopo essere usciti dal secondo negozio, si dileguavano a bordo di un'utilitaria, poi risultata rubata poco prima sempre a Molfetta, con addosso ancora i passamontagna. Ne è scaturito un inseguimento, prima con le auto, poi a piedi. Alla fine i malviventi sono stati bloccati e arrestati. Recuperato per intero il bottino della rapina, più di 1.500 euro, contenuto nei duye registratori di cassa asportati nei negozi.

­      

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molfetta: due rapine nel giro di mezz'ora, arrestati due ventenni

BariToday è in caricamento