Molfetta, riapre caffetteria sequestrata alla mafia: "Nuova gestione nella legalità"

Questo pomeriggio cerimonia di inaugurazione dell'attività commerciale un tempo di proprietà del boss Alfredo Fiore, deceduto. L'esercizio venne sequestrato nell'aprile 2015

Riapre a Molfetta un bar sottratto alla criminalità: si tratta della 'Caffetteria Mirador', già di proprietà della famiglia del deceduto boss Alfredo Fiore e quindi sequestrata dalla Guardia di Finanza nell'aprile 2015, in esecuzione di un provvedimento disposto dal Tribunale per le misure di prevenzione di Bari. Questo pomeriggio la cerimonia di restituzione alla città del bene, rinnovato anche nella gestione affidata legalmente a imprenditori. Il sequestro venne ricordato per essere il primo caso in cui la misura di prevenzione patrimoniale venne attuata per un procedimento il cui l’intestatario dei beni era già deceduto. Il provvedimento, infatti, fu disposto nei confronti degli eredi, così come previsto del Codice antimafia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento