Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca contrada Pennello

Molfetta, schiaffi ad un 15enne per rubargli il cellulare: presi baby rapinatori

L'episodio lo scorso 23 giugno. Denunciati un 15enne e un 14enne: hanno avvicinato il coetaneo in strada, picchiandolo per sottrargli il telefonino

Hanno avvicinato un 15enne in strada, in contrada 'Pennello' a Molfetta. Lo hanno preso a schiaffi, costrigendolo a consegnare il cellulare, poi sono fuggiti. Responsabili dell'aggressione due baby-rapinatori di 14 e 15 anni, entrambi del luogo e già noti alle forze dell'ordine, identificati dai carabinieri.

L'episodio risale allo scorso 23 giugno. I due responsabili sono stati deferiti all'Autorità giudiziaria con le accuse di rapina impropria e lesioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molfetta, schiaffi ad un 15enne per rubargli il cellulare: presi baby rapinatori

BariToday è in caricamento