Cronaca Molfetta / Via Santa Lucia

Molfetta, piante di marijuana tra gli ulivi: piantagione sequestrata dalla Finanza

La scoperta in un terreno in contrada Santa Lucia: 23 le piante rinvenute, alcune del tipo "super skunk", caratterizzate da un alto principio attivo. Indagini sono in corso per risalire al coltivatore

Un anonimo fondo agricolo, nelle campagne di Molfetta, in contrada Santa Lucia, trasformato in piccola piantagione di marijuana. E' quanto hanno scoperto i finanzieri del luogo. 

Le piante, 23, con un’altezza media di circa 160 cm e contenute all’interno di vasi, erano pronte per essere estirpate e, una volta esiccate, avrebbero consentito di ricavare circa 1000 dosi per un’ illecito guadagno pari a circa 10mila euro.

Particolare attenzione è stata rivolta dagli investigatori alla varietà di alcune delle piante di marijuana sequestrate, risultata essere del tipo “super skunk”, che in relazione alla particolare fioritura risulta caratterizzata da un alto principio attivo.

Le piante, dopo essere state sequestrate, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, sono state immediatamente distrutte. Sono in corso indagini per risalire all’identità del coltivatore, al momento ignoto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molfetta, piante di marijuana tra gli ulivi: piantagione sequestrata dalla Finanza

BariToday è in caricamento