Cronaca Molfetta

Molfetta, spacciava in pieno centro: in manette giovane pusher

Un 19enne arrestato dalla Guardia di Finanza: ad insospettire i militari, un insolito andirivieni di giovani nei pressi di alcuni 'sottani' nel centro del paese

Spacciava hashish in pieno centro a Molfetta. Sorpreso dai militari della Guardia di Finanza, in manette è finito un 19enne, già noto alle forze dell'ordine.

Ad insospettire i militari è stato l'andirivieni di giovani che, dalle prime ore serali, animavano alcuni 'sottani' ubicati in una zona centralissima del paese. I finanzieri hanno così effettuato due distinti interventi, nel corso dei quali è stato fermato un soggetto che provava a  disfarsi maldestramente di una busta di plastica contenente diverse decine di dosi di sostanza stupefacente.

La successiva perquisizione ha permesso di rinvenire in possesso del giovane pusher, L.M. molfettese di anni 19 con precedenti per rapina e lesioni, anche denaro contante che, ritenuto frutto dell’illecita attività di spaccio, è stato prontamente sequestrato insieme alla droga.

L’attività di servizio si è conclusa con l’arresto dello spacciatore per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, il sequestro di grammi 21 di hashish confezionato in dosi e la segnalazione amministrativa alla Prefettura di Bari di quattro giovani assuntori.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molfetta, spacciava in pieno centro: in manette giovane pusher

BariToday è in caricamento