Cronaca

A Molfetta un angolino di amore e fede in casa: la statua della Madonna

Un omaggio nel venerare "la Mamma degli emigrati molfettesi" mettendo una statuina in miniatura della Madonna dei Martiri sul trono.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Il legame di Molfetta con la sua patrona si dimostra in vari modi; è fede profonda mista ad un rapporto quasi filiale conservato in ogni parte del mondo. A ribadirlo ci sono anche segni esterni che possono essere le bandierine che palesano a festa i balconi, durante e festeggiamenti, le tante foto o i ricordino legati alla Madonna. L'Associazione Oll Muvi, meglio conosciuta come I Love Molfetta, è testimone e racconta di un giovane molfettese, Damiano Panunzio che ha voluto omaggiare e venerare "la Mamma dei molfettesi" mettendo una statuina in miniatura della Madonna dei Martiri che conto di trono, riproducendo in maniera fedele la sua esposizione in basilica Il trono è stato posizionato fra gli affetti più cari: l' immagine dei familiari venuti a mancare, ma mai dimenticati. E per completare ci sono anche i fiori ad omaggiare Maria. Le tradizioni così si tramandano e rimangono vive anche anche attraverso queste dimostrazioni di attaccamento ai valori alla fede e ai legami. Vogliamo segnalare ai lettori si Baritoday delle immagini video inserito nel documentario: "Nozze d'Agosto" [Hollywood a Molfetta] . “Un racconto tenero, buffo, sorprendente, a volte veloce, a volte in tempo reale. Un esordio che non si dimentica”. (presentato in prima nazionale alle Giornate degli Autori, 69° Festival del Cinema di Venezia in collaborazione con l'Associazione Oll Muvi, meglio conosciuta come I Love Molfetta.) CLICCA E GUARDA LE IMMAGINI https://www.youtube.com/watch?v=TzcoWsUYqKM&feature=emb_logo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Molfetta un angolino di amore e fede in casa: la statua della Madonna

BariToday è in caricamento