rotate-mobile
Cronaca Molo San Nicola

Molo San Nicola, finiti lavori ai box dei pescatori. Decaro: "Prima tappa della riqualificazione del Lungomare"

Demoliti e ricostruiti 22 box per i pescatori che saranno affidati tramite bando. Il comune intende riqualificare tutta l'area: "Può diventare una piazza sul mare del sushi barese"

Sono terminati i lavori di riqualificazione dei box dei pescatori presso il molo San Nicola. A certificare la conclusione dell'opera in mattinata è avvenuto un sopralluogo da parte del sindaco Antonio Decaro e degli assessori ai Lavori pubblici e allo Sviluppo economico, Giuseppe Galasso e Carla Palone.

Nello specifico gli interventi hanno riguardato la demolizione e la ricostruzione di 22 depositi per i pescatori con la realizzazione dei servizi igienici, la rimozione della pavimentazione esistente sulla banchina e la ripavimentazione in getto di calcestruzzo e fasce in pietra di Trani. Sono stati inoltre demoliti i vecchi muretti in pietra del molo ed è stata riproposta la balaustra in tubolari metallici, come per l’intero lungomare, E' stato infine realizzato un ’impianto di videosorveglianza con telecamere in grado di conservare le immagini fino a 7 giorni. L’importo complessivo dei lavori ammonta a 465.420,24 euro.

“Dopo riqualificazione della zona del molo di Sant'Antonio già riqualificato e inaugurato  - dichiara Decaro - è la volta dei box per i pescatori del molo San Nicola. Questi interventi incrociano la riqualificazione di piccole porzioni di costa con la qualità della vita e del lavoro degli operatori cittadini della pesca, componente molto importante della nostra economia".

Il progetto dell'amministrazione comunale è quello di riqualificare l'intera area superiore, a cominciare dalla zona dove oggi si vende il pesce, che potrebbe diventare un mercato pe16-02-16 foto riqualificazione molo San Nicola 4-2r la vendita di giorno e un punto di piccola ristorazione la sera. "Quest'area - continua il sindaco - ha tutte le caratteristiche per diventare una piazza sul mare del sushi barese: un luogo per l'intrattenimento di residenti e turisti, come accade in tante altre città europee. Questo intervento potrebbe rappresentare la prima tappa della più ampia riqualificazione di tutto il lungomare che stiamo progettando”.

Al sopralluogo hanno partecipato anche alcuni pescatori a cui “nelle prossime settimane - ha dichiarato l'assessora Palone - saranno affidati i box ristrutturati tramite un bando pubblico: nell'attesa affidiamo agli stessi pescatori la cura di questo luogo. In questi giorni, proprio per le attività che vorranno insediarsi nei pressi della nostra costa, abbiamo previsto una riduzione significativa dei costi delle pratiche di istruttoria per avere accesso alle autorizzazioni”.

“Siamo soddisfatti per l'andamento dei lavori che hanno rispettato i tempi previsti - commenta in chiusura l'assessore ai lavori pubblici Galasso -. Siamo stati in grado di risolvere il grosso problema dei pescatori che erano costretti a lavorare in ambienti scomodi, nonché insalubri".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molo San Nicola, finiti lavori ai box dei pescatori. Decaro: "Prima tappa della riqualificazione del Lungomare"

BariToday è in caricamento