menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Molo Sant'Antonio, al via gli interventi di riqualificazione

Previsto il rifacimento dei box utilizzati dai pescatori e della banchina antistante. In mattinata il sopralluogo dell'assessore ai lavori pubblici Galasso: "Interventi rapidi"

Dopo gli interventi di riqualificazione del molo San Nicola, partono anche i lavori di manutenzione straordinaria per il molo Sant'Antonio. Sul cantiere, avviato ieri, si è recato questa mattina l'assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso.

IL 'RESTYLING' - I lavori, dell'importo complessivo di 375mila euro, prevedono la ristrutturazione dei locali utilizzati come deposito dai pescatori e della pavimentazione della banchina. In particolare, è previsto il restauro del prospetto, dei portali in pietra e delle strutture in cemento armato, la manutenzione straordinaria degli interni dei locali, il rifacimento della pavimentazione della banchina antistante i box e nella realizzazione dei nuovi scali di alaggio delle barche. Non sono previsti, invece, lavori di ristrutturazione della porzione di banchina in cui insiste la scalinata di accesso.

"LAVORI RAPIDI" - "Dopo l’avvio della riqualificazione complessiva del molo San Nicola - ha commentato l'assessore Galasso - abbiamo dato il via anche a questo cantiere. I lavori saranno molto rapidi, quindi entro due mesi la città di Bari potrà contare su due porticcioli più funzionali rispetto alle esigenze dei pescatori, che da tempo richiedevano interventi in quanto diverse parti strutturali dei moli erano ormai obsolete. In questo modo riusciremo anche a consegnare a cittadini e turisti una parte suggestiva della città completamente riqualificata".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento