Cronaca

Monopoli: incendiate tre auto nella notte, presa una 37enne

Ancora sconosciute le ragioni che hanno spinto la donna ad appiccare il fuoco a tre auto parcheggiate nel centro storico, per poi incendiare anche tre edicole votive e il portone di un ufficio comunale

Strano "attacco di piromania" la notte scorsa per una 37enne di Monopoli, già nota alle forze dell'ordine, fermata dai carabinieri con l'accusa di danneggiamento seguito da incendio.

Numerose telefonate giunte al 112 e al 113 da parte di alcuni residenti del centro storico, hanno segnalato in rapida successione l'incendio di tre autovetture (rispettivamente una Polo in largo San Leonardo, una Citroen C3 in via Peroscia, e una Ford Ka in vico Gelso), di tre edicole votive con relativi altarini nonché l’incendio del portone in legno dell'Ufficio Servizi Sociali del comune.

Ad incastrare la donna, la descrizione fornita da alcuni testimoni, che ha permesso ai militari e agli agenti intervenuti sul posto di risalire rapidamente alla sua identità. Rintracciata e bloccata in via Barbacana, la donna è stata trovata in possesso di tre accendini, ma non ha fornito spiegazioni sulle ragioni del suo gesto. Arrestata, è stata poi rinchiusa nel carcere di Bari.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monopoli: incendiate tre auto nella notte, presa una 37enne

BariToday è in caricamento