Cronaca

Abbattono esemplari di una specie protetta: cacciatori scoperti dai carabinieri Forestali a Monopoli

In una zona collinare al confine con Fasano, i militari hanno intercettato i due che avevano da poco colpito sei 'tortore dal collare', specie protetta la cui caccia non è consentita

Con l’avvio della stagione venatoria in Puglia, i carabinieri forestali della provincia di Bari e Bat hanno attivato un’intensa azione di controllo in chiave di prevenzione e repressione degli illeciti connessi al bracconaggio.

Nello specifico i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Monopoli, in una zona collinare impervia al confine tra i territori comunali di Fasano e Monopoli, hanno sorpreso due cacciatori che avevano da poco abbattuto sei Tortore dal collare (Streptopelia decaocto), specie protetta e la cui caccia non è consentita dalla normativa di settore.

Per tale illecito, i militari hanno proceduto al sequestro penale delle sei tortore, dei due fucili legalmente detenuti e del relativo munizionamento. I due cacciatori sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbattono esemplari di una specie protetta: cacciatori scoperti dai carabinieri Forestali a Monopoli

BariToday è in caricamento