menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ai domiciliari, in casa nasconde hashish e una pistola giocattolo (senza tappo rosso): 31enne torna in carcere

Il giovane, di Monopoli, è stato scoperto durante una perquisizione domiciliare dai poliziotti: è stato quindi chiesto il ripristino della detenzione in carcere, disposto dall'Autorità giudiziaria

Agli arresti domiciliari per lesioni gravissime, nasconde in casa droga e una pistola giocattolo priva del tappo rosso (e per questo molto simile a un'arma vera). Scoperto dai poliziotti durante una perquisizione, è finito nuovamente in carcere un 31enne pregiudicato di Monopoli, sorvegliato speciale. Gli agenti, oltre all'arma giocattolo, hanno trovato nell'abitazione 20 grammi di hashish. I poliziotti hanno quindi denunciato il 31enne all’Autorità Giudiziaria e hanno richiesto il ripristino della detenzione carceraria; attesa la sua pericolosità, l’A.G. ha disposto la sospensione della misura degli arresti domiciliari, sostituita con la detenzione in carcere.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento