Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Monopoli: pregiudicato aggredisce un parcheggiatore abusivo, arrestato

L'uomo, un pregiudicato della zona di 45 anni, da circa un mese minacciava il parcheggiatore pretendendo una somma di 250 euro accusandolo di non aver saputo "custodire" la sua autovettura, danneggiata da un gruppo di sconosciuti

Estorsione, rapina a scopo estorsivo e lesioni personali: con queste accuse gli agenti della squadra mobile di Monopoli hanno arrestato la notte scorsa P.S., un 45enne pregiudicato della zona. L'uomo avrebbe aggredito un parcheggiatore abusivo del paese, rompendogli il setto nasale. All'origine dell'aggressione una richiesta di denaro respinta dalla vittima.

IL TENTATIVO DI ESTORSIONE - Secondo la testimonianza del parcheggiatore, infatti, da circa un mese il pregiudicato lo minacciava pretendendo che gli venisse corrisposta una somma di 250 euro al mese come risarcimento dei danni subiti dalla sua autovettura. Il 45enne, infatti, accusava il parcheggiatore di non aver saputo custodire la sua autovettura, lasciando che in un'occasione questa venisse danneggiata da un gruppo di sconosciuti.

L'AGGRESSIONE - All'ennesimo rifiuto della vittima di piegarsi al ricatto, è scattata l'aggressione. L'abusivo ha riportato la rOttura del setto nasale e altre ferite giudicate guaribili in trenta giorni. Il pregiudicato, colto in flagranza di reato dai poliziotti, è stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Bari.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monopoli: pregiudicato aggredisce un parcheggiatore abusivo, arrestato

BariToday è in caricamento