Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

La donna, immediatamente soccorsa da un bagnino e da un Carabiniere libero dal servizio, è deceduta nonostante i tentativi di rianimarla, anche da parte del personale del 118

Una donna di origini kosovare, residente a Toritto, nel Barese, è morta per annegamento mentre si trovava nelle acque di Metaponto, sulla costa ionica della provincia di Matera. L'episodio si è verificato ieri mattina: Fatjona Kallmi, 26 anni, era a pochi metri dalla costa quando, improvvisamente, avrebbe avuto alcune difficoltà, forse per un malore. Subito soccorsa dal bagnino e da un Carabiniere libero dal servizio in quel momento sulla spiaggia, la donna è deceduta nonostante i tentativi di rianimarla, anche da parte del personale del 118. La donna era con la sua bambina di 6 anni, tratta in salvo e trasportata in ospedale al San Carlo di Potenza. La vicenda è al vaglio della procura di Matera che ha aperto un'inchiesta.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abbonamenti abusivi alla tv a pagamento, blitz in Italia e in Europa: scattano gli arresti, centrale anche a Bari

  • Desiderate che il vostro bucato sia profumato? Tutto dipende dalla pulizia della vostra lavatrice

  • Omicidio a San Pio, proseguono le indagini sul delitto. Michele Ranieri cognato di Vincenzo Strisciuglio

  • Svaligiano appartamento di un'anziana, scatta l'inseguimento per le vie di Carrassi: presi due giovani

  • Rissa in strada al Libertà, intervengono le Forze dell'ordine: "Bottiglie di vetro usate come armi"

  • Furto notturno nella stazione di servizio: ladri in fuga dalla polizia si schiantano contro recinzione

Torna su
BariToday è in caricamento