menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morta di setticemia dopo interventi al cuore: indagati 24 medici di 4 ospedali

L'inchiesta della Procura di Bari partita dopo la denuncia presentata dai familiari della donna, una 61enne residente a Mola, deceduta lo scorso 16 novembre

24 medici di quattro diversi ospedali sono stati iscritti nel registro degli indagati dalla Procura di Bari, con l'ipotesi di cooperazione in omicidio colposo. L'inchiesta riguarda il caso di una donna di 61 anni, residente a Mola, morta lo scorso 16 novembre al Policlinico per setticemia, dopo un intervento al cuore. A dare avvio alle indagini è stata la denuncia presentata dai figli della donna.

Prima dell'operazione al Policlinico, la donna era stata ricoverata all'ospedale 'San Paolo', poi alla Mater Dei di Bari. Qui, a inizio agosto, aveva subito un primo intervento per la sostituzione di una valvola mitralica. Infine era stata ricoverata all'ospedale di Monopoli, prima del trasferimento al Policlinico. Il pm ha disposto l'acquisizione delle cartelle cliniche e ha affidato questa mattina l'incarico per l'autopsia. Obiettivo degli accertamenti sarà appurare le cause della morte e stabilire se ci sia stato un collegamento tra l'infezione che l'ha portata alla morte e gli interventi a cui era stata sottoposta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento